Domenica

Giornata europea della cultura ebraica: tutti gli appuntamenti a Genova

Genova. Domenica 18 settembre, in settantaquattro località in Italia, si svolgerà la Giornata europea della cultura ebraica, la manifestazione che invita a scoprire storia, luoghi e tradizioni degli ebrei attraverso centinaia di eventi tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, spettacoli, mostre, concerti, degustazioni kasher e altri appuntamenti culturali.

L’appuntamento, giunto alla diciassettesima edizione, è coordinato e promosso nel nostro Paese dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, parte di un network internazionale al quale aderiscono quest’anno trentacinque Paesi europei.

Un tema comune, “Lingue e dialetti ebraici”, unirà idealmente tutti gli appuntamenti, con iniziative aperte e gratuite per tutta la cittadinanza e diffuse in quattordici Regioni. Tanti gli spunti e i momenti di approfondimento a Genova, dove come ogni anno la Comunità ebraica è impegnata a offrire al pubblico un interessante programma di iniziative.

La Giornata si aprirà alle 10.30, nella Sinagoga di Via Bertora, 6, con i saluti istituzionali del Presidente della Comunità ebraica di Genova Ariel Dello Strologo e del Rabbino Capo Giuseppe Momigliano.

Si proseguirà con “L’affascinante storia della lingua ebraica”, una conversazione con Felice Israel dell’Università di Genova, e con la lezione di Aviva Garriba dell’Università LUMSA di Roma su “Il judeoespañol o ladino, la lingua dei sefarditi: caratteri principali ed espressione letteraria”.

Due le visite guidate previste nella Sinagoga, per scoprire un po’ di storia e tradizioni dell’ebraismo e della Comunità ebraica di Genova: alle 12.00 e alle 15.00.

Alle 16.15, attività per i bambini “Scrivi il tuo nome in ebraico“, con i bambini della Comunità ebraica di Genova e Sara Pavia.

Nel pomeriggio sono previste altre due lezioni: “Le lingue dell’ebraismo tra identità, cultura, ideologia e letteratura”, con Laura Salmon dell’Università di Genova, e “Lashon Ivrit, Leshon hakodesh – Ebraico, lingua di santità”, con il Rav Momigliano. Gran finale in musica, alle 18.15, con il concerto “La tenda di Abramo” dell’ensemble Progetto DAVKA di Maurizio Di Veroli.

Più informazioni