Quantcast

Lettera al direttore

Lettere

Genova, Verdi: “Chi difende i vigili del fuoco?”

Ricordo che nel 2012, in qualità di Consigliere Provinciale, partecipai a una commissione consiliare (dell’ex Provincia di Genova), ci recammo in quel di Chiavari, per approfondire le problematiche della Caserma dei Vigili del Fuoco di Chiavari, che è il maggior distaccamento del Corpo sul territorio dopo la sede del comando provinciale di Genova. Emersero parecchie questioni, in primis tagli ai bilanci, mancanza di personale. Parlando con alcuni Agenti, venni a sapere che la Caserma era situata in area esondabile, ed , a volte, quando il Fiume Entella era in piena, dai tombini fuoriusciva l’acqua, rischiando , in qualche occasione , che si allagasse.

Oggi a distanza di quattro anni, come Verdi ci chiediamo se non sia il caso che la Regione Liguria affronti questo problema, accertando se le condizioni siano sempre le stesse ! in caso affermativo, dovrebbe impegnarsi, destinando più risorse , ad individuare una nuova area, che possa permettere di fare svolgere il servizio in modo decoroso, e soprattutto che gli stessi non debbano essere costretti a chiedere rinforzi da altre zone perché loro non sono in grado di uscire dalla Caserma. E certamente se dovesse accadere,sarebbe veramente grottesco e degno di striscia la notizia, se dovessero essere i cittadini stessi, magari già a loro volta sinistrati, ad aiutare i vigili del fuoco. Almeno l’acqua per spegnere gli incendi non dovrebbe mancare (ridiamo per non piangere!!!).

Angelo Spanò — già Consigliere Provinciale, attuale co-portavoce provinciale Verdi Genova
Pierluigi Biagioni — Verdi Liguria – area Tigullio