Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Pescara, Preziosi ancora duro: “Sebastiani vuole che i suoi giochino a pallavolo” risultati

Genova. Continua senza soste la polemica tra il Genoa e il Pescara. Dopo il discusso arbitraggio dell’ultimo incontro e lo sfogo del presidente rossoblù Enrico Preziosi, non si placano le frecciate.

Il numero uno del Pescara Daniele Sebastiani aveva replicato pesantemente alle accuse di Preziosi. “Al suo posto – aveva detto – penserei al Genoa, se i suoi giocatori mandano a quel paese l’arbitro sono affari loro. In uno stadio così tutto viene amplificato all’ennesima potenza, non credo che Irrati abbia commesso tanti errori”.

Dichiarazione che non è passata inosservata a Genova, così come la squalifica per il difensore Zampano, che ha letteralmente parato la palla destinata in rete. “Testimonia – ha detto Preziosi alla Gazzetta dello Sport – che avevo ragione, i miei giocatori cerco di farli giocare a calcio. Sebastiani forse vuole che giochino a pallavolo, devono ancora conquistare una vittoria senza aiuti”.