Quantcast
Calcio

Due giorni di squalifica per Pandev e uno per Edenilson: multa per il Genoa

Genova. Due giornate di squalifica a Goran Pandev, del Genoa, ed una ciascuno al compagno di squadra Edenilson e a Yannick Kessié dell’Atalanta. Lo ha deciso il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea.

L’attaccante rossoblù, espulso durante la partita di domenica scorsa contro il Pescara, è stato sanzionato “per avere, al 34′ del secondo tempo, a seguito di una decisione del direttore di gara, proferito nei suoi confronti un’espressione ingiuriosa e per aver usato espressione irriguardosa nei confronti degli ufficiali di gara, mentre abbandonava il terreno di gioco”.

Edenilson era stato espulso nella stessa partita per doppia ammonizione, mentre l’atalantino Kessié è stato espulso per un grave fallo di gioco nella partita di ieri contro il Crotone.

Il giudice ha poi inflitto una sanzione di 15 mila euro al Cagliari “per avere suoi sostenitori, al 12′ del secondo tempo, lanciato in direzione del portiere della squadra avversaria (la Sampdoria) un fumogeno, costringendo il direttore di gara ad una breve sospensione della partita; nonché per avere i suoi sostenitori, dal 41′ al 44′ st, lanciato ripetutamente monetine in direzione di un assistente.

Cinquemila euro di ammenda sono stati inflitti al Genoa per le “dichiarazioni lesive” rese dal presidente, Enrico Preziosi e altrettanti al Torino “per avere i propri raccattapalle sistematicamente rallentato, dalla fine del primo tempo fino al termine della gara, la regolare ripresa del gioco nonostante i plurimi richiami del direttore di gara”.

Più informazioni
leggi anche
  • Polemiche
    Genoa-Pescara, Preziosi ancora duro: “Sebastiani vuole che i suoi giochino a pallavolo”
  • Figlio d'arte
    Genoa, Simeone jr: “Diventerò più forte di mio padre”
  • Porte aperte
    Genoa, verso la ripresa senza 7 nazionali