Delibere contro le privatizzazioni, Tursi “non può” discuterle: promotori sul piede di guerra - Genova 24
Genova

Delibere contro le privatizzazioni, Tursi “non può” discuterle: promotori sul piede di guerra

Raccolta firme di Orsa, Cub e Usb contro le privatizzazioni

Genova. Dopo il successo della raccolta firme per le tre delibere comunali di iniziativa popolare (due contro la privatizzazione dei servizi pubblici essenziali, Amt, Atp e Amiu, e quella sulla tutela del servizio idrico), a fine giugno il Forum Beni Comuni, Orsa Tpl Genova e Cub Trasporti avevano consegnato i documenti al Comune, speranzosi di ottenere risposte positive in breve tempo.

Contrariamente a quanto auspicato, però, ora è arrivata la batosta. “Il presidente del consiglio, Giorgio Guerello, ci ha comunicato che non potranno essere discusse perché Tursi non si è ancora dotato del regolamento Tuel (Testo Unico Enti Locali), che all’art.8 obbliga tutti i Comuni a dotarsi di strumenti di democrazia diretta – spiega Marco Marsano dell’Orsa – a noi questa sembra un’ammissione di colpa, più che una giustificazione”.

E infatti i promotori della raccolta firme hanno subito scritto a Guerello, visto che la legge in questione risale all’ormai lontano anno 2000. “Da allora ad oggi si sono succeduti 4 diversi consigli comunali senza che il regolamento procedurale relativo agli istituti di democrazia diretta sia stato prodotto – si legge nella missiva – da febbraio di quest’anno abbiamo lanciato la campagna delle delibera di iniziativa popolare informando anche le istituzioni locali e il 30 giugno abbiamo consegnato le oltre 2 mila firme raccolte”.

Per il Forum Beni Comuni, Orsa Tpl e Cub Trasporti la risposta del presidente Guerello è stata un fulmine a ciel sereno. “Dopo 16 anni dall’approvazione del Tuel è inaccettabile dal punto di vista politico che il presidente del consiglio ci scriva una lettera per informarci che non è in grado di indicare quando le delibere di iniziativa popolare potranno essere discusse perché il Comune non si è ancora dotato di un regolamento – proseguono i promotori – L’impegno che abbiamo preso con i cittadini è quello di portare le 3 delibere in discussione in aula e intendiamo portarlo a termine”.

Da qui la richiesta di un ulteriore risposta. “Presidente Guerello le chiediamo di fare in modo che vengano portate in consiglio quanto prima per la discussione definitiva”.

leggi anche
Bus 39 amt
Genova
Delibere di iniziativa popolare, oggi l’ultima raccolta firme: domani presidio a Tursi
Delibere contro privatizzazioni
Pressing
Delibere contro le privatizzazioni, i promotori a Tursi: “Subito discussione in consiglio”