Quantcast
Doppia operazione

Crack, eroina e cocaina: arresti a Sampierdarena e nel centro storico

I poliziotti si sono mischiati a gruppi di turisti nei vicoli e hanno scoperto quanto stava accadendo

Genova. Doppia operazione della polizia a Sampierdarena e nel centro storico, dove sono stati arrestati due pusher di eroina, crack e cocaina in flagranza di reato.

Gli agenti, confondendosi abilmente con alcuni gruppi di turisti in visita nei vicoli, hanno notato un giovane guineano mentre cedeva una dose di eroina ad un tossicodipendente. Il pusher è stato tratto in arresto per spaccio, mentre l’acquirente è stato segnalato all’autorità amministrativa.

Ieri mattina, invece, gli stessi poliziotti hanno visto uno straniero uscire dal portone di uno stabile di Sampierdarena ed avviarsi a passo spedito in direzione del centro città. L’uomo, raggiunto e sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di 5 dosi di crack pronte per lo smercio, nonché di 550 euro in banconote di piccolo taglio, sicuro provento dell’attività di spaccio, condotta prevalentemente nel centro storico cittadino.

Gli investigatori hanno perquisito l’appartamento dove alloggia l’extracomunitario di origini senegalesi, rinvenendo un bilancino di precisione ed altre 30 dosi di stupefacente dello stesso tipo, accuratamente occultate all’interno di una scarpa riposta nella camera da letto. L’uomo è stato quindi tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del rito direttissimo.

leggi anche
  • Operazione pollicino
    Droga nascosta ai giardinetti, poi lo smercio in stazione: grosso giro di spaccio sgominato a Lavagna
  • A tappeto
    Spaccio, ubuso di alcol, contraffazione e rapine: arresti e denunce da Genova al Tigullio
  • Genova
    Sorpresa con sei grammi di hashish: studentessa denunciata per spaccio