Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coppa Italia donne: fuori tutte le genovesi

Passa la Novese che batte di misura l'Amicizia Lagaccio nel match decisivo di domenica. Fuori anche il Ligorna che esce senza perdere

Fra le due litiganti la terza gode. Si dice spesso, ed è quanto accaduto nella fase iniziale della Coppa Italia femminile, quest’anno rivoluzionata con la formula dei triangolari preliminari. In uno di questi erano presenti Ligorna, Amicizia Lagaccio e Novese (società nata dalle ceneri dell’Acqui Calcio Femminile).

Alla fine sono proprio le entusiaste piemontesi, forti di un grande consenso popolare in città, che vede proprio la neonata squadra biancoceleste come principale sodalizio calcistico della zona, a passare al turno successivo. Decisiva la vittoria di ieri sulle lagaccine per 1-0 fra le mura amiche del “Girardengo” di Novi Ligure. Per le due genovesi un finale amaro, con il Ligorna che esce da imbattuta dopo aver pareggiato nella prima gara contro il Lagaccio 1-1. Una partita quella d’esordio che ha fatto mangiare le mani a mister Napoli, visto che le lagaccine erano passate in vantaggio al 65° con Del Francia, ma nel finale una disattenzione di Ferrari aveva permesso a Fracas di pareggiare.

Nel secondo match, le ligornesi impattano 2-2 con la Novese e segnano la fine del proprio cammino in coppa . A nulla sono valse le due reti di Fracas, miglior marcatrice del girone con 3 reti totali, visto che Montecucco e Di Stefano hanno risposto presente consentendo alle piemontesi di arrivare all’ultima partita a pari punti con l’Amicizia Lagaccio.

 

Le Lagaccine faticano molto da subito sul terreno in erba naturale del “Girardengo” e subiscono al 23° il gol che si rivelerà decisivo ad opera di Levis, brava a svettare di testa su corner di Ambrosi. Bargi e Baghino provano a scuotere le compagne con due belle conclusioni, ma non inquadrano per poco lo specchio della porta. Nella ripresa l’occasione di andare ai supplementari è nei piedi di Pesce, che però sbaglia da pochi passi. Finisce 1-0 e la Novese passa con merito.