Quantcast
In arrivo

Cibo, birra e musica: torna l’Oktoberfest Rapallo

Birra e cucina tipiche, le stesse della festa popolare più famoso al mondo, accompagnate da buona musica e un gran finale live con una band di livello nazionale. Torna l’Oktoberfest Rapallo, evento organizzato dal CGR-Comitato Giovani Rapallo che, dopo l’ottimo riscontro di pubblico della precedente nonché prima edizione, si ripropone con un programma da non perdere.

L’appuntamento è per giovedì 29 e venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre; location, l’area attrezzata di fronte alla sede Mares, nella frazione rapallese di San Pietro di Novella. Stand gastronomici aperti dalle 18 alle 24 nelle prime tre giornate; la domenica, giornata tutta da gustare con apertura stand dalle 12 alle 24. Il menu? Ricchissimo e tutto all’insegna dei piatti tradizionali bavaresi: dallo stinco alla birra al Bratwurst passando per i Pretzel, torta Sacher e strudel alle mele per i più golosi, e molto altro ancora. Il tutto, accompagnato (novità dell’edizione 2016) da tutte e sei le birre ufficiali dell’Oktoberfest: Augustiner, Lowenbrau, Spaten, HB, Paulaner e Hacker Pschorr, pronte per essere servite dalle cameriere abbigliate con il “dindle”, il tradizionale abito bavarese: un tocco in più per far vivere a tutti gli effetti la stessa atmosfera dell’Oktoberkfest di Monaco di Baviera.

Dopo cena, tutti pronti a scatenarsi sulle note dei live musicali realizzati in collaborazione con l’associazione culturale rapallese Nero Events e tutti ad ingresso gratuito. Si parte giovedì 29 settembre con il dj-set Anni ’90 a cura di DJ Wally; il giorno successivo, 30 settembre, tuffo ancora a ritroso negli anni ’60 con il rockabilly dei Fifties. Momento clou sabato 1 ottobre, quando il palco dell’Oktoberfest Rapallo 2016 ospiterà i Meganoidi, band di origine genovese che dopo i fortunati esordi dal sound ska e punk (corredati da successi come “Meganoidi contro Daitarn 3”, “Supereroi contro la municipale” e “King of Ska”) sono successivamente passati a sonorità più melodiche (come nel singolo “Zeta Reticoli”) fino ad approdare ad un genere più vicino al post-rock. Finale la sera del 2 ottobre con alcuni elementi del Corpo Bandistico “Città di Rapallo” a cimentarsi in un repertorio di musiche bavaresi.

Per tutte le serate (dalle ore 19 alle 24) sarà in funzione un servizio navetta continuativo da e per la Stazione ferroviaria di Rapallo. Parte del ricavato verrà devoluto alle attività del Doposcuola Popolare di via Laggiaro e ad altre iniziative benefiche, come sempre si prefigge il Comitato Giovani Rapallo.

Più informazioni