Serie b

Calcio, domani sera l’Entella ospiterà il Perugiarisultati

Roberto Breda: "Dobbiamo cercare di dare continuità, sia di risultato che di crescita"

Chiavari. Prima di parlare di calcio giocato, ovvero dell’incombente sfida contro il Perugia, il tecnico Roberto Breda ha rivolto un pensiero ai famigliari di Osvaldo Neri, il tifoso perugino tragicamente scomparso allo stadio “Curi”.

Per quanto riguarda il match di domani sera, il mister ha affermato: “Sarà una sfida non facile, contro una squadra che ha delle buone idee, è in salute, gioca ad ottimi ritmi. Da parte nostra dobbiamo cercare di dare continuità, sia di risultato che di crescita. Ogni partita fatta fino ad ora ci ha portato a delle analisi, tante volte positive e altre dove c’è da lavorare. Sapendo che in ogni partita ci saranno altre cose dove dover lavorare, dobbiamo cercare di far nostre quelle che sono certe situazioni e magari cercare di migliorarle. Badando, in ogni caso, come prima cosa al risultato, che viene prima di tutto e deve essere l’unica grande chiave di lettura di tutto il resto”.

Toccherà a Federico La Penna della sezione di Roma 1 dirigere Entella-Perugia, valevole per la 5ª giornata del campionato di Serie B. Sarà affiancato dalla coppia di assistenti composta da Manuel Robilotta (Sala Consilina) e Andrea Tardino (Milano). Quarto ufficiale sarà Fabio Piscopo (Imperia). Fischio d’inizio alle ore 20,30 al “Comunale” di Chiavari.

Squalifica inevitabile quella in cui è incorso Simone Palermo al termine della sfida esterna con la Spal. Il doppio giallo rimediato al “Mazza” di Ferrara costerà al centrocampista la partita di domani sera contro il Perugia. Tra gli umbri nessun calciatore è stato fermato dal giudice sportivo.