Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bolkestein, Scajola e Rixi: “Ribadite a ministro Costa le preoccupazioni dei balneari”

Più informazioni su

Liguria. “E’ stato un confronto cordiale e chiaro, in cui abbiamo ribadito la nostra preoccupazione al ministro che ha confermato il suo massimo impegno di vicinanza alle regioni e alle imprese, coinvolte direttamente dalla direttiva Bolkestein”.

E’ il commento degli assessori regionali Marco Scajola ed Edoardo Rixi, a conclusione dell’incontro con il ministro degli Affari regionali Enrico Costa, avvenuto oggi a Roma a seguito della manifestazione che si è svolta nella Capitale, in piazza della Repubblica. Nel corso della protesta, i due assessori liguri Scajola e Rixi, sono saliti sul palco per ribadire la vicinanza di Regione Liguria al fianco di ambulanti e balneari, scesi in piazza contro la direttiva Bolkestein e la messa a bando delle licenze.

Al termine della manifestazione, i rappresentanti di Regione Liguria hanno richiesto un incontro con il ministro Costa, insieme a una delegazione di balneari: al ministro sono state ribadite le difficoltà determinate dalla direttiva europea per l’intero comparto – che in Liguria conta circa 2 mila attività a fronte delle 35 mila a livello nazionale, per 1 milione di posti di lavoro tra occupati diretti e indotto. “Auspichiamo un intervento tempestivo da parte del governo. La posizione di Regione Liguria – hanno concluso gli assessori Scajola e Rixi – è chiara: la direttiva Bolkestein è una norma assolutamente da contrastare, attraverso un’azione forte e unitaria”. All’incontro con il ministro ha partecipato anche il consigliere regionale Andrea Costa.