Terra rossa

Aon Open Challenger, le semifinali: Almagro-Pavlasek e Berlocq-Janowicz

Nella finale del doppio Julio Peralta e Horacio Zeballos incontrano Aliaksandr Bury e Andrei Vasilevski.

Genova. Oggi, sabato 10 settembre, alle ore 16, sul campo centrale “Beppe Croce” a Valletta Cambiaso, si assegnerà il titolo di doppio dell’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina. I favoriti del torneo, Julio Peralta e Horacio Zeballos, affronteranno Aliaksandr Bury e Andrei Vasilevski.

Poi, spazio alle semifinali del singolo. Alle 18 Nicolas Almagro se la vedrà con Adam Pavlasek; alle 20 è in programma la sfida tra Carlos Berlocq e Jerzy Janowicz.

Adam Pavlasek ha battuto nei quarti di finale il francese Kenny De Schepper dopo tre set emozionanti. Il ceco ha conquistato l’ingresso in semifinale dopo aver battuto, oltre a De Schepper, anche Hubert Hurkacz e Marco Cecchinato. Pavlasek era testa di serie numero 7 del torneo e si trova al 112° posto del ranking mondiale. A 21 anni è considerato un talento emergente del tennis a livello internazionale.

E’ stato un bel match anche quello tra la testa di serie numero 3 Carlos Berlocq (già finalista nel 2009 all’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina dopo aver superato le qualificazioni) e Jozef Kovalik, numero 8 del main draw. Grande spettacolo sul centrale con l’argentino che vinto il primo set, poi Kovalik ha pareggiato i conti e nell’ultimo tiratissimo set Berlocq ha ottenuto la vittoria al tie-break per 8-6, dopo essere stato sotto 1-4.

Nicolas Almagro ha vinto contro Denis Istomin in due set. Lo spagnolo, wild card, giunto a Genova giusto in tempo dopo la partecipazione agli US Open, ha offerto unaprova molto convincente, dopo che sia Quinzi che Djere lo avevano costretto al terzo set.

Dopo cinque vittorie di fila che lo hanno proiettato dalle qualificazioni ai quarti di finale, Gianluca Mager si è arreso a Jerzy Janowicz. Il ligure ha provato più volte ad aggredire in risposta, senza successo, e ha faticato sulle palle corte del polacco, che ha fatto valere la sua personalità.

Nel doppio i giovani italiani Matteo Donati e Julian Ocleppo non sono riusciti ad opporsi a Julio Peralta e Horacio Zeballos, cedendo nettamente. Invece Riccardo Ghedin e Dino Marcan hanno perso di un soffio con Aliaksandr Bury e Andrei Vasilevski.

Il tabellone del singolo, quarti di finale:
Almagro Nicolas (Spa, 1, 48) b. Istomin Denis (Uzb, 6, 107) 6/2 7/6
Pavlasek Adam (Cze, 7, 112) b. De Schepper Kenny (Fra, 165) 2/6 6/4 6/4
Berlocq Carlos (Arg, 3, 76) b. Kovalik Jozef (Svk, 8, 126) 6/3 4/6 7/6
Janowicz Jerzy (Pol, 247) b. Mager Gianluca (Ita, 336) 6/4 6/3

Il tabellone del doppio, semifinali:
Peralta Julio (Chi) / Zeballos Horacio (Arg) (1) b. Donati Matteo (Ita) / Ocleppo Julian (Ita) 6/2 6/1
Bury Aliaksandr (Blr) / Vasilevski Andrei (Blr) b. Ghedin Riccardo (Ita) / Marcan Dino (Cro) 2/6 6/2 10/7

leggi anche
  • Tennis
    Aon Open Challenger, Gianluca Mager fa fuori Gabashvili ed entra nei quarti
  • Tennis
    Aon Open Challenger: Quinzi porta al terzo Almagro, avanti tutte le teste di serie
  • Tennis
    Aon Open Challenger: Petrovic, Mager, Hurkacz e Marcan i qualificati
  • Main draw
    Aon Open Challenger, ci sarà anche Nicolas Almagro: il tabellone
  • Tennis
    Aon Open Challenger, partite le qualificazioni: avanti Marti, Galan, Hurkacz
  • I nomi
    Aon Open Challenger: si cancella Dustin Brown, entra in tabellone Andrea Arnalboldi
  • Al via domani
    Tennis, presentato a Boccadasse l’Aon Open Challenger
  • Tennis
    Aon Open Challenger: le prime due wild card vanno a Matteo Donati e Stefano Napolitano
  • Tennis
    Aon Open Challenger, l’entry list aggiornata
  • Tennis
    Aon Open Challenger, entry list di alto livello: iscritti ben sei top 100 del mondo
  • Memorial messina
    Aon Open Challenger, il doppio va ai favoriti: Horacio Zeballos e Julio Peralta
  • Tennis
    Aon Open Challenger, una finale di alto livello: Almagro contro Janowicz
  • Gran finale
    Jerzy Janowicz alza il trofeo: l’estroso polacco fa suo l’Aon Open Challenger