Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Violenza e sangue sul bus notturno, il sindacato Orsa: “Soldi buttati che si potevano investire nella sicurezza dei mezzi” foto

Più informazioni su

Genova. Ennesimo episodio di violenza a bordo di un bus dell’Amt. E’accaduto questa notte sull’autobus notturno N2 che attraversa tutta la città da levante a ponente. Due ubriachi, mentre il mezzo transitava nella zona di via Cantore, si sono affrontati e uno di loro con un pugno ha spaccato il vetro della porta posteriore. Il risultato: sangue dappertutto e paura fra i passeggeri.

L’autista ha fermato immediatamente il mezzo. Sul posto sono intervenuti polizia e 118. L’uomo, un nordafricano, è stato ricoverato in codice rosso per le lesioni che si è procurato, ma è stato nel contempo denunciato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. Il bus è stato fermo infatti oltre un’ora visto che sul posto è intervenuta anche la scientifica.

“Se invece di buttare 600.000 per degli sprinter inutili – denuncia il sindacato Orsa che dà tempo chiede un intervento per la sicurezza a bordo dei mezzi che garantisca autisti e passeggeri – li avessero investiti nel nostro Programma Sicurezza, oggi avremmo 100 bus con videosorveglianza interna collegati tramite pulsante di chiamata diretta e tramite un software già pronto alla Centrale Operativa di Polizia e Carabinieri”.