Quantcast
Signora in rosso

Trenino di Casella, ancora un successo: da luglio quasi 22 mila passeggeri fotogallery video

Trenino di Casella

Domenica 21 agosto il trenino di Casella festeggia i primi tre mesi della sua nuova vita, dopo tre lunghi anni di stop forzato. E da festeggiare c’è anche il successo che la storica linea continua a riscuotere, dopo i primi incoraggianti risultati delle settimane iniziali.

Se infatti al 22 luglio scorso i passeggeri trasportati erano stati 30 mila, anche il periodo successivo ha fatto registrare un ottimo afflusso. A spiegarlo è il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“A luglio – scrive – 14099 passeggeri con una media giornaliera di 455 viaggiatori. Dal 1° al 17 agosto sono stati 7460 i visitatori che hanno scelto la Signora in Rosso, 439 al giorno e un picco il giorno di Ferragosto con 868 passeggeri”.

Per quanto riguarda le tariffe sull’intera tratta – 3,40 euro il biglietto ordinario solo andata per cui è previsto 1,60 euro di supplemento per chi non risiede a Genova e nei Comuni di fermata del trenino – sono previste agevolazioni per le famiglie non genovesi: 20 euro complessivi per andata e ritorno per nuclei familiari di 3 persone con figlio under 13; 21 euro per andata e ritorno per nuclei familiari di 4 persone con due figli under 13; 22 euro per andata e ritorno per nuclei familiari di 4 persone con tre figli under 13.

leggi anche
trenino casella
Successo
Trenino di Casella, 30 mila viaggiatori in due mesi
trenino casella ufficiale
#iovoglioiltrenino
Trenino di Casella, buona “la prima”: viaggio trionfale, festa nelle tre valli
trenino casella
L'appello
Trenino di Casella, chiusa la fermata di San Pantaleo e da ristrutturare quella di Sant’Antonio: mozione in consiglio
trenino casella
Vallescrivia orient express
In viaggio: il Trenino di Casella riprende la sua corsa dopo tre anni
il mastodonte treno storico
1° ottobre
Torna il Mastodonte, il treno storico sulla linea Genova-Ronco Scrivia
Trenino di Casella
Maltempo
Trenino di Casella, dopo il maltempo ripartono le corse