Lieto fine

I tamburi della Catalogna a Chiavari: dopo le polemiche, concerto dei PercuArt in caruggio

Il sindaco: "Grazie al bravissimo gruppo"

Chiavari. “Grazie ai bravissimi PercuArt che si sono esibiti a Chiavari, con parecchie persone presenti in caruggio”. Esordisce così sulla sua pagina Facebook il sindaco di Chiavari, Roberto Levaggi, dopo le polemiche scaturite negli scorsi giorni, quando la polizia municipale aveva bloccato il concerto spontaneo dei musicisti catalani.

“Ho incontrato i ragazzi insieme ad alcuni componenti della maggioranza facendo loro i complimenti e augurando un in bocca al lupo per il loro futuro. Questa volta, essendo state richieste tutte le autorizzazioni, i chiavaresi hanno potuto ascoltare il concerto dall’inizio alla fine. L’ennesimo evento dell’estate”, conclude il primo cittadino.

Levaggi, subito dopo le polemiche scaturite su Facebook, in particolare sul gruppo “Mugugno del Comune di Chiavari”, aveva replicato spiegando tutte le iniziative messe in atto dal Comune durante l’estate. Ora anche il concerto dei PercuArt è entrato a far parte di queste.

leggi anche
  • Contro i mugugni
    PercuArt, la replica del sindaco Levaggi: “Chiavari per tutte le età, così si danneggia la città”
  • Non è un paese per giovani?
    Chiavari, i vigili fermano i tamburi della Catalogna e la Rete si ribella: “Che vergogna”