Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sicouri e Bissaro, medal race amara: terminano in quinta posizione

Il settimo posto nella regata che vale doppio allontana la coppia azzurra dal podio

Genova. Una buona partenza, sul lato destro del campo di regata di Marina da Glória, non è bastata. Già alla prima boa Silvia Sicouri e Vittorio Bissaro sono transitati in fondo alla flotta delle dieci imbarcazioni ammesse alla medal race della classe Nacra 17 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Il catamarano azzurro alla seconda boa si è ritrovato in ultima posizione; gli ultimi tentativi di recupero hanno portato gli ingegneri volanti a risalire al settimo posto, non sufficiente per restare sul podio. Gli italiani, secondi dopo le dodici regate eliminatorie, si sono dovuti accontentare della quinta posizione.

La medal race è stata vinta dai neozelandesi Jason Saunders e Gemma Jones, ma non è stato sufficiente per salire sul podio. Secondi gli australiani Jason Waterhouse e Lisa Darmanin, terzi gli austriaci Thomas Zajac e Tanja Frank, quarti gli statunitensi Bora Gulari e Louisa Chafee, quinti i francesi Marie Riou e Billy Besson, sesti gli argentini Santiago Lange e Cecilia Carranza Saroli, settimi Silvia Sicouri e Vittorio Bissaro, ottavi i brasiliani Isabel Swan e Samuel Albrecht, noni i britannici Ben Saxton e Nicola Groves, decimi gli svizzeri Nathalie Brugger e Matías Bühler.

Medaglia d’oro a Santiago Lange e Cecilia Carranza Saroli con 77 punti, argento a Jason Waterhouse e Lisa Darmanin con 78, bronzo a Thomas Zajac e Tanja Frank con 78. Quarti Jason Saunders e Gemma Jones con 81, quinti Silvia Sicouri e Vittorio Bissaro con 84, sesti Marie Riou e Billy Besson con 93, settimi Nathalie Brugger e Matías Bühler con 100, ottavi Bora Gulari e Louisa Chafee con 106, noni Ben Saxton e Nicola Groves con 109, decimi Isabel Swan e Samuel Albrecht con 117.