Marcia della luce

Savio e Costadura si aggiudicano la Marcia della Luce

Quasi cento partecipanti per la 43^ edizione della corsa voltrese. Prologo con la corsa dei bambini e finale con cibo biologico e festa finale

Ghebrehanna Savio

Edizione numero 43 della Marcia della Luce di Voltri, una gara dalla storia molto lunga che continua ad appassionare decine e decine di appassionati podisti, sia professionisti che amatori, grazie al percorso ben studiato e accessibile a tutti vista la sua lunghezza di 9 km. Il prologo è stato affidato ai bambini, che nella serata di venerdì hanno disputato la mini – gara a loro dedicata di 1100 metri vinta dal giovanissimo alessandrino Matteo Straneo (classe 2008).

Il giorno seguente è stata la volta degli adulti con Ghebrehanna Savio, che porta sul gradino più alto del podio i colori della Cambiaso Risso con il tempo di 32’52”. Dietro di lui il compagno di squadra Alessio De Martino che conclude in 33’22”. Più staccato Silvano Repetto (Delta Spedizioni) terzo assoluto, ma primo della sua categoria, la M 30-39, così com’è leader della M 40-49 Roberto Parodi, dell’Atletica Vallescrivia, che chiude al quarto posto assoluto. Fra i vincitori delle varie categorie, si segnala Pierluigi Lembo, della Podistica Peralto che con il suo 37’25” è ottavo, ma primo della M 50-59. Pasquale De Martino invece, vince nella M 60+ con una prestazione di alto livello. Il podista della Cambiaso Risso è 18 assoluto lasciando il secondo della sua categoria al 43° posto.

Passando alle donne, la vincitrice assoluta è Clara Costadura, che arriva 17^ nella generale in 39’13”, lasciando solo le briciole alle avversarie. La seconda classificata è infatti Simona Cassissa dell’Emozioni Sport (prima nella categoria F 40-49) che è 31^ assoluta, ben lontana dalla testa. Poco dietro è Rosa Broggi, anch’essa campionessa di categoria (F 50+) con i colori dei Maratoneti Genovesi. Quarta piazza per Francesca Laila Hero dell’Atletica Arcobaleno.

Nella classifica a squadre infine, primo posto per Emozioni Sport, seguita dai Maratoneti Genovesi e dalla Podistica Valpolcevera. Come al solito la serata si è conclusa con una bella festa fatta di buon cibo e molto divertimento, che rende il mondo della corsa sempre unico.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.