Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Profughi in alloggi Arte a Recco, Senarega (Lega): “Notizia infondata”

Recco. “L’ipotesi di destinare all’accoglienza di dieci profughi in tre alloggi Arte, attualmente sfitti, nel comune di Recco è assolutamente infondata”. Lo dichiara Franco Senarega, consigliere regionale e comunale a Recco, vicesegretario regionale della Lega Nord Liguria. Il consigliere Senarega, infatti, questa mattina, non appena appresa la notizia di un’ipotetica assegnazione di tre appartamenti di edilizia residenziale pubblica gestita dall’Azienda regionale territoriale, si è immediatamente attivato per conoscerne l’eventuale fondatezza.

“Grazie alla disponibilità dell’assessore regionale all’edilizia pubblica Scajola – spiega Senarega – ho potuto verificare direttamente con l’amministratore unico di Arte Genova Girolamo Cotena che l’ipotesi è del tutto infondata e non è stata data quindi alcuna disponibilità da parte degli uffici regionali competenti ad ospitare sedicenti profughi in alloggi pubblici”.

“Per altro, su questo punto, la giunta regionale è stata molto chiara già da tempo ribadendo anche di recente l’impegno a dare priorità, con nuovi criteri, alle famiglie italiane bisognose, e sempre purtroppo in crescita nel numero, nell’assegnazione dei circa 600 alloggi attualmente sfitti, gestiti da Arte. La Regione quindi sta lavorando per dare una risposta abitativa adeguata alle famiglie liguri in difficoltà e di certo non per farsi scaricare sulle spalle le evidenti responsabilità di un governo totalmente incapace di gestire i flussi di immigrazione incontrollata a cui il nostro Paese è quotidianamente sottoposto”.