Lieto fine

Portofino, pescatore si getta in mare per salvare un delfino rimasto impigliato nelle reti

Sestri levante. Si è tuffato in mare non appena si è accorto che un cucciolo di delfino era rimasto impigliato nella rete ricolma di acciughe e lo ha liberato salvandogli la vita. E’ accaduto la notte scorsa al largo di Portofino.

Protagonista del gesto e’ Emanuele Merisio, comandante del peschereccio Leonardo da Vinci di stanza a Sestri Levante. Un gesto istintivo, il suo, accolto dagli applausi dell’equipaggio composto da 12 uomini.

Il gesto conferma come il pescatore professionista rispetti i cetacei nonostante spesso danneggino le reti. Nelle settimane scorse alcuni pescatori avevano denunciato alla Capitaneria di Lavagna proprio i danni causati dai delfini, definiti ‘i cinghiali del
mare’.