Quantcast
Genova

Molesta ragazzine a Pegli, poi “sfida” la polizia e finisce in manette

Genova. Ieri sera la polizia ha tratto in arresto due uomini per resistenza a Pubblico Ufficiale. Nel primo episodio, un romeno di 44 anni, con svariati precedenti specifici ed in evidente stato di ebrezza, ha molestato alcune ragazzine sul lungo mare di Pegli. L’uomo all’arrivo della volante si è messo in posizione da boxeur come per sfidarli e solo il pronto intervento di un agente ha evitato brutte conseguenze. Il 44enne sarà processato per direttissima.

Nel secondo episodio un pugliese di 38 anni, pluripregiudicato, è entrato in un supermercato di via Jori e, con fare provocatorio, ha prelevato generi alimentari da uno scaffale per poi consumarli sul posto minacciando un addetto alla vigilanza che lo aveva scoperto.

La volante intervenuta ha immediatamente bloccato il 38enne che ha cercato di divincolarsi prendendo a testate un agente. L’uomo, che durante il tragitto ha anche danneggiato il finestrino della vettura di servizio, è stato arrestato ed accompagnato presso la casa circondariale di Marassi.