Quantcast
Protesta

Migranti in via XX Settembre: in 50 in piazza per la trasmissione tv

Genova. Davanti al Mercato Orientale in via XX Settembre, poco lontano dal palazzo dove dovrebbero essere collocati tre nuclei familiari di migranti, si sono radunate circa 50 persone per prendere parte a alla trasmissione prevista in un palinsesto nazionale dedicata al tema di migranti.

Tra loro commercianti e inquilini della palazzina ma anche alcuni esponenti di Fratelli d’Italia che hanno portato alcune gigantografie del mercatino abusivo notturno di piazza caricamento e del mercato multietnico di Corso Quadrio.

Tra le persone scese in piazza anche alcuni rappresentanti dei comitati del Centro storico che in una nota avevano
manifestato la loro solidarietà ricordando che il centro storico genovese è una delle zone dove maggiore è la presenza di immigrati.

leggi anche
  • Accoglienza e proteste
    Migranti in via XX Settembre, i commercianti delusi dal “blitz” di ferragosto
  • Duro
    Migranti in via XX, Doria: “Propaganda politica calpesta senso di umanità”
  • Profughi
    Barbieri (Centro Democratico): “I migranti per salvare la Liguria”
  • Nel pomeriggio
    Migranti in via XX settembre, protesta di commercianti e residenti
  • Lettera aperta
    Migranti in via XX Settembre, il proprietario del B&B torna alla carica: “Vendete a me gli spazi”
  • Contro i lavori
    Migranti in via XX Settembre, rinviata l’udienza: entro dieci giorni il pronunciamento sul ricorso
  • Oggi
    Genova, i primi migranti accolti in via XX Settembre