Quantcast
L'arresto

Genova, dalla Bielorussia alle manette in poche ore

upim

Genova. Sono atterrate in Italia il 13 agosto e sono già finite in manette, colte in flagrante a rubare alla Upim di via XX Settembre.

Il responsabile della sicurezza le ha notate mentre entravano ed uscivano dai camerini, dopo aver acquistato una borsa di tela nera che, ad ogni passaggio, si faceva sempre più voluminosa.

Oltrepassata la barriera delle casse, però, l’allarme è suonato e così i poliziotti del Commissariato Centro, intervenuti sul posto, hanno trovato nella borsa nera e nelle borsette merce non pagata per un valore di 355,25 euro.

Per le due donne bielorusse di 48 e 50 anni è scattato l’arresto.

Più informazioni
leggi anche
carabinieri
Brutta sorpresa
Rientra dalle vacanze e trova la casa svaligiata: furto in Corso Europa
carabinieri auto
Migliaia di euro
Paraggi, furto nella cassetta di sicurezza dell’hotel: imprenditore denunciato
volante
Un arresto
Foce, coppia di agenti fuori servizio sventa furto in appartamento