Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Expo Valfontanabuona, Festa dell’Unità e Sorisolidale: feste e sagre del weekend foto

E poi ancora U Mundantigu a Valbrevenna e tanto altro ancora

Si avvicina un nuovo weekend e tornano gli appuntamenti più golosi, con le feste e sagre in provincia di Genova. Ancora una volta non manca la scelta, in questa estate 2016 che si avvia alla conclusione.

Iniziamo con Sorisolidale. Da questa sera la cittadina sarà animata dall’edizione numero tredici dell’evento a favore dell’associazione Gigi Ghirotti. Stands gastronomici dove assaporare le specialità locali, musica e spettacolo fino a domenica.

A Genova, invece, inizia oggi la Festa dell’Unità. Fino al 10 settembre nell’area del Porto Antico dibattiti con ospiti di rilevanza nazionale, musica e gastronomia a pranzo e cena.

Un altro appuntamento da non perdere è sicuramente quello con l’Expo Fontanabuona 2016 a Calvari, San Colombano Certenoli. Si inizia il 27 agosto e fino al 4 settembre i visitatori potranno trovare stand gastronomici, dimostrazioni culinarie, mostra mercato di prodotti artigianali e anche il Festival della Birra.

Domenica 28 a Valbrevenna c’è invece U Mundantigu, la tradizionale festa che torna nonostante la devastazione dell’alluvione di un anno fa.

A Cassanesi, comune di Tribogna, da venerdì 26 a domenica 28 c’è la Festa di Cristo Re. Ampio menu a base di penne all’arrabbiata, ravioli, focaccia al formaggio, specialità alla piastra e al forno e una specialità diversa ad ogni serata. Musica e ballo sulla pista ad ingresso libero.

Negli stessi giorni a Mele c’è la Festa del Volontariato organizzata dalla Croce Verde presso il campo sportivo area Ronco.

E ancora: a Campo Ligure solo domenica la 20° Cammingiando, percorso di 6 km all’insegna dello sport e della buona cucina. Si parte da piazza Vittorio Emanuele alle 10,30 e si potranno gustare aperitivo, antipasto, primo, secondo, contorno, frutta, dolce e vini inclusi al costo di 20 euro. Ogni portata in un punto panoramico diverso. Prenotazione obbligatoria entro il 25 agosto (010.921055).

Stessa data, stesso luogo: in via Pian del Rosso 61 si festeggia la Mater Salvatoris. Due serate, domenica e lunedì, all’insegna del cibo tipico valligiano, della buona musica e della cena in compagnia: frittelle, acciughe, baccalà, farinate e tanto altro.

Nella piccola frazione di Lovari di Rezzoaglio si celebra la festa del Sacro Cuore di Maria. Il programma della giornata prevede alle ore 11 la S.Messa e la processione della Madonna nelle vie del paese. Nell’occasione vi sarà la commemorazione di tutti i caduti delle guerre e in particolare i caduti della frazione. Finita la cerimonia ci sarà il pranzo presso il “Circolo Lagin” di Alpepiana a partire dalle ore 13, allietato dalla musica delle fisarmoniche dei ragazzi della Scuola di Enrico Roseto. E’ previsto un servizio pulmino con partenza da Alpepiana alle ore 9:30 Per raggiungere Lovari, si consiglia l’uscita autostradale di Lavagna e l’attraversamento della Strada Sp 586 (Forcella), fino a Rezzoaglio, da lì seguire le indicazioni della strada per Piacenza, fino al bivio di Alpepiana.

Passiamo a Savignone dove, domenica 28, si terrà la Festa patronale di S.Agostino. Dalle 15 corsa per bambini, processione per le vie del paese, stand gastronomici, giochi, lotterie, albero della cuccagna. A sera ballo liscio e poi discoteca in piazza.

Chiudiamo con Ronco Scrivia. Solo domenica c’è Botteghe dei Mestieri: intorno al palazzo comunale si rivive la vita del borgo Castello. Alle 19.30 apertura punti gastronomici e cena le borgo. Alle 21.45 rievocazione storica del Patimento dei Feudi.