Quantcast
Due raid

Uno faceva il palo e l’altro rubava: ladri fermati a Genova

supermercato

Genova. Due marocchini di 32 e 38 anni, ieri pomeriggio, hanno preso di mira due supermercati per cercare di rubare merce dagli scaffali. In entrambi gli esercizi il 32enne si occupava di rubare, mentre il 38enne restava all’esterno come “palo”. Durante il loro primo “raid”, in via Canneto il Curto, il 32enne, dopo aver asportato alcune confezioni di formaggio, è riuscito a dileguarsi spintonando e scaraventando a terra un addetto alla vigilanza.

Quest’ultimo però li ha seguiti fino in via Lomellini dove i due ladri, con la solita tecnica, hanno cercato di saccheggiare il secondo supermercato.

Sul posto è intervenuta una volante della Questura. I poliziotti hanno prima bloccato il “palo”, poi si sono appostati fuori dalla porta ed hanno fermato anche il complice, trovandolo in possesso di alcune confezioni di caffè nascoste all’interno di uno zaino. Quest’ultimo ha cercato di scappare colpendo con calci e pugni un operatore ma la sua fuga è durata pochissimo grazie all’intervento di una seconda pattuglia della Polizia.

Entrambi, pluripregiudicati e privi di permesso di soggiorno, sono stati accompagnati in Questura. Per il 38enne è scattata la denuncia per furto aggravato in concorso, mentre il 38enne è stato arrestato per il reato di rapina e sarà processato per direttissima.

Più informazioni