Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Under 20: la finale scudetto è Bogliasco contro Roma

Bogliasco. Il Bogliasco Bene approda alla finale scudetto. Vince contro la Roma e oggi alle ore 19 al Centro federale di Ostia incontrerà la Lazio, che ha battuto il Savona per 7-5.

Quella di ieri sera è stata partita vera, sconsigliata ai deboli di cuore. Partono subito forte i ragazzi di mister Guidaldi, un primo tempo da non crederci che si ferma sul 5-1 per i bogliaschini. Non mollano i romani e ribaltano completamente il parziale, così che al termine della seconda frazione di gioco il risultato è sul 6-6.

Terzo tempo di grande sofferenza, ma i liguri mettono la prua davanti e conquistano il +1. Poi ne segnano tre di fila e non ne subiscono più. Bogliasco Bene meritatamente già sul podio e oggi darà tutto per andare a vedere il panorama dal gradino più alto.

Gianmarco Guidaldi, allenatore del Bogliasco Bene, a fine partita afferma: “Comincio facendo i complimenti agli avversari, una squadra allenata da un carissimo amico, con il quale siamo cresciuti insieme, e che ha giocato un’ottima prestazione. Sotto di quattro, poi reagisce e recupera, giriamo, al termine del secondo tempo sul sei pari, terza frazione in equilibrio, poi siamo noi ad andarcene. Una partita piena zeppa di alti e bassi, di grandi impennate: con questa formazione andranno a giocare le finali Under 17 e saranno pericolosi. Ora però guardo in casa mia e sono complimenti ancora più sentiti per i miei ragazzi che hanno avuto una grande reazione e hanno dimostrato grande maturità. E’ una squadra che mi appartiene e mi piace perché tiene duro e perché chi dovrà fare i conti con noi avrà un piccolo problema perché non siamo mai morti”.

“Domani è una partita importante: loro sono molto bravi ed il livello è altissimo. Allora andiamo a divertirci perché abbiamo già fatto un passo avanti e fissato il prossimo obiettivo. Siamo sotto leva e mi ritengo molto soddisfatto: domani c’è da ballare – conclude – e noi lo faremo al meglio possibile”.

Il tabellino:
Roma Nuoto – Bogliasco Bene 7-11
(Parziali: 1-5, 5-1, 1-2, 0-3)
Roma Nuoto: De Michelis, Papa, Romanini 1, Moroni 1, Cariello 2, Navarra, Giacomozzi, Pappacena, Faraglia, Sferrazza, Spione 2, Serio 1, Pinci, Gatto. All. Gatto.
Bogliasco Bene: Pellegrini, Azzarini, Brambilla 2, Gavazzi 3, Congiu, Bianchi 1, M. Guidi 1, Ferrero, Ieno, Prian 3, Puccio, Celli, Caliogna 1. All. Guidaldi.
Arbitri: Calabrò e Centineo.
Note. Superiorità numeriche: Roma 4 su 13, Bogliasco 2 su 7. Usciti per limite falli: Guidi nel quarto tempo.