Fuori dal locale

Ubriaco e molesto, zuffa a Campi: cittadini esasperati, documento in Municipio

Genova. Le segnalazioni da parte degli abitanti esasperati sono arrivate in tempo reale a polizia e al vicepresidente di Municipio: ennesima rissa a Campi, in un locale di solito frequentato da sudamericani. La memoria corre subito ai fatti di cronaca del novembre 2014 quando un giovane fu ucciso con una coltellata fuori da una discoteca della zona.

Fortunatamente quello che è successo stamani in via Rolla ha contorni diversi. Le pattuglie della polizia intervenute sul posto hanno trovato un cittadino di origini ecuadoriane, palesemente ubriaco. L’uomo, con le bottiglie ancora in mano, voleva a tutti costi entrare nel circolo, mettendo in atto un comportamento molesto, segnalato a più riprese dai residenti.

“Ho raccolto personalmente la denuncia degli abitanti – spiega Maurizio Amorfini, vicepresidente Municipio Medio Ponente – oltretutto di lunedì mattina. Non è possibile che mentre la gente lavora queste persone continuino ad ubriacarsi e a picchiarsi come se nulla fosse. Stanno trasformando il nostro quartiere in un ring”. Amorfini, capogruppo Lega Nord nel parlamentino, sta formulando un documento in cui, con il sostegno di tutto il consiglio di municipio, richiederà provvedimenti contro questo tipo di attività, teatro di episodi di cronaca e che generano ormai malcontento negli abitanti di zona.

leggi anche
Omicidio Las Vegas
Cronaca
Omicidio dopo la discoteca: chiuso per 80 giorni il circolo Las Vegas di Campi
coltello omicidio las vegas
Cronaca
Campi, omicidio dopo la discoteca. Trovata l’arma del delitto: un coltello letale con lama da 21 centimetri
Omicidio Las Vegas
Campi, omicidio dopo la discoteca. L’arrestato: “Dovevo vendicare un amico”
Omicidio Las Vegas
Cronaca
Campi, omicidio dopo mega rissa. La Lega Nord: “Questo è il frutto delle politiche di integrazione della sinistra”
Omicidio Las Vegas
Cronaca
Campi, omicidio dopo discoteca: fermato presunto aggressore, ha confessato
assassino Steven Ronald Guerrero Anchundia
Cronaca
Genova, omicidio dopo la discoteca: “Mi dispiace, non volevo ammazzarlo”
Omicidio Las Vegas
Cronaca
Genova, omicidio dopo la discoteca. Di Lecce: “Per questi ragazzi integrazione inesistente”