Quantcast
In centro

Tra asfaltature e festa del Civ, a Rapallo chiuse le vie principali: i cittadini mugugnano

Lamentele, ma anche apprezzamenti

Rapallo. “Non è possibile chiudere una delle arterie principali della città proprio mentre le persone tornano dal lavoro. Il traffico era insostenibile”. Questo il mugugno di molti cittadini, che ieri sera hanno trovato difficoltà per tornare a casa, visto che un tratto di via Libertà è stato chiuso al traffico dal tardo pomeriggio a mezzanotte per consentire la festa del Civ “Rapallo Street Shop, Sport & Show” .

“C’è chi dirà che ci lamentiamo sempre, ma questa scelta non è stata tra le migliori – spiegano ancora – e la cosa più ‘preoccupante’ è che l’evento si ripeterà successivamente in via Mameli (8, 22 e 29 luglio), l’altra arteria principale della città”. Un altro problema riscontrato è stato quello dei parcheggi, visto che nella zona di chiusura è stata disposta la rimozione forzata dei veicoli delle 16 fino a conclusione.

“Un bel disagio, soprattutto considerando che nella parallela via Mameli sono proseguite le asfaltature notturne. E’ giusto organizzare eventi, ma forse sarebbe più corretto coordinarsi meglio”, concludono i cittadini.

Visione ben diversa quella del Civ, che oltre all’apertura serale dei negozi, ha organizzato 4 eventi sportivi. Lamentele da una parte, ma anche apprezzamento dall’altra, visto l’affluenza di pubblico all’iniziativa.