Seduta mai cominciata

Tpl ed Ericsson, la protesta in consiglio: “Vergogna, siete peggio di Burlando”

Genova. Un consiglio convocato e mai cominciato quello di oggi pomeriggio in via Fieschi. Dopo l’incontro con i lavoratori del Tpl, a cui termine è stata bocciata la richiesta dei sindacati raccolta dalle opposizioni a rinviare la modifica alla legge 133 sul trasporto pubblico , in aula solo arrivati i lavoratori Ericsson con il bavaglio sulla bocca.

Una protesta silenziosa quella di Ericsson ma sugli spalti si sono invece uniti i sindacati del tpl che hanno interrotto il consiglio regionale urlando “Vergogna, vergogna, siete peggio di Burlando”. Il consiglio è ripreso per pochi minuti perché i capigruppo hanno accolto la richiesta d incontrare i lavoratori di Ericsson, nonostante questa mattina ci sia stata una commissione congiunta.

Al termine dell’incontro spazio all’ufficio di presidenza, per cui tutte le pratiche da quella sul tpl a quella del commercio e l’agenzia della sanità Alise sono rinviate a domani.

leggi anche
presidio tpl regione
Limitazioni
Consiglio regionale blindato, nuovo presidio lavoratori Tpl: corteo in Prefettura
Lavoratori di Ericsson imbavagliati
Imbavagliati
Ericsson, continua la lotta dei lavoratori imbavagliati: Tursi approva un odg all’unanimità
ericsson protesta consiglio regionale
Lotta
Video lavoratori Ericsson: oltre 71 mila contatti sul web
Protesta tpl
Richiesta
Nuova legge Tpl, sindacati: “Regione aspetti sentenza Consulta su bacino unico”
consiglio regionale commercio
La decisione
Consiglio regionale ancora blindato, fuori anche i rappresentanti del commercio
ericsson protesta consiglio regionale
147 a rischio
Esuberi Ericsson, lunedì tavolo a Roma. Cgil: “Ancora nessuna soluzione”