Quantcast
E' polemica

Spari a Bolzaneto, per la “braccata” dei cinghiali. Animalisti inferociti: “Doria ha mentito”

Ieri il sindaco sulla sua pagina facebook aveva detto: "Nessuna uccisione". Ora post e commenti sono stati 'spostati', amministrazione pronta a chiarire

Generica

Genova. E’ un’ordinanza della Citta metropolitana, firmata dal responsabile della polizia provinciale che ha dato il via questa mattina alla “braccata” ai cinghiali in salita Brasile a Genova è che ha provocato l’ira degli animalisti e non solo.

Come si legge nel documento, le ‘modalità’ sono stabilite con delibera del sindaco metropolitano Marco Doria del 25/02/2015 che prevede la partecipazione di “selecontrollori e di squadre abilitate alla caccia di selezione”. “Eventuali soggetti controllori ed i proprietari o i conduttori di fondi agricoli saranno iscritti al momento del controllo del porto d’armi, prima dell’inizio dell’intervento” e dovranno autocertificare i requisiti richiesti compresa la “copertura assicurativa”.
A Bolzaneto dalle 6 sono arrivate le squadre e diversi abitanti segnalano gli spari.

Generica

Il sindaco di Genova e sindaco metropolitano Marco Doria ieri aveva risposto sulla sua pagina facebook a una cittadina che aveva chiesto cosa sarebbe accaduto oggi a Bolzaneto negando la caccia: “Nel comune di Genova è in vigore un’ordinanza che non prevede abbattimenti a meno che non si sia in presenza di situazioni di pericolo per l’incolumità delle persone. Dunque non è previsto abbattimento ma solo cattura degli animali perché non stazionino in un territorio abitato da persone, e non ho firmato alcun provvedimento specifico di abbattimento”.

Ora gli animalisti chiedono spiegazioni, mentre sulla pagina del sindaco il post e i commenti relativi alla vicenda di Bolzaneto sono diventati poco visibili: al momento sono nella parte relativa a “post delle persone che visitano la pagina” segnalano dall’amministrazione.

“E’ vergognoso – denuncia Fabio Dolia, animalista che ha coordinato questa mattina la presenza dei volontari – anche perché abbiamo visto che i cacciatori si sono spostati da salita Brasile perché evidentemente lì non c’era nulla da cacciare. I nostri osservatori poi, hanno visto i partecipanti alla battuta festeggiare e andare via con un Fiorino dove era stata caricata la carcassa di un cucciolo. Siamo esterrefatti e vogliamo andare in fondo a questa vicenda”.

E la caccia – raccontano gli animalisti – sembra destinata andare avanti per tutto il giorno.

Il Comune di Genova fa sapere che entro la serata, dopo aver raccolto la documentazione necessaria da Regione e Città metropolitana chiarirà la vicenda e la sua posizione.

leggi anche
Generica
La replica
‘Braccata’ a Bolzaneto, il sindaco Doria: “Decisa dalla Regione, nessuna competenza in capo a Comune e città metropolitana”
cinghiali bisagno
Liguria
Caccia, recinzioni e pastori elettrici: novità per limitare i danni causati dai cinghiali
Cinghiali oregina
Stanotte
Ancora cinghiali a spasso per le vie di Genova
cinghiali in facoltà
Protesta
Cinghiali in città, presidio degli animalisti: “La soluzione non è ucciderli”