Quantcast
Inquinamento

Smog: a Quarto e Acquasola ozono ancora sopra la “soglia di informazione”

Inquinamento, smog

Genova. Ozono sopra la soglia di ‘informazione alla popolazione’ di 180 µg/m3 ieri, mercoledì 6 luglio, in due postazioni di rilevamento dell’inquinamento atmosferico della Città metropolitana di Genova, quella dell’Acquasola, in pieno centro cittadino, e quella di Genova Quarto, lungo corso Europa: la prima ha registrato 4 superamenti orari della soglia di informazione, di cui tre consecutivi fra le 14 e le 17 e uno fra le 18 e le 19 che ha toccato il valore massimo di 209 µg/m3 ; nella seconda, invece, gli sforamenti della soglia sono stati 5 (fra le 12 e le 14, dalle 15 alle 16 e dalle 17 alle 19, con picco fra le 18 e le 19 a 205 µg/m3).

Si consiglia di evitare esposizioni di lunga durata all’aria aperta ai gruppi di popolazione particolarmente sensibili (bambini, anziani e soggetti con problemi respiratori).

Tutti nei limiti di legge, invece, sono risultati i valori di ozono rilevati dalle altre centraline dislocate sul territorio, sia nel capoluogo che nell’entroterra e Riviere, così come sotto le rispettive soglie di legge sono risultate, in tutte le centraline del territorio, le concentrazioni in atmosfera degli altri agenti inquinanti monitorati: monossido di carbonio, biossido d’azoto, diossido di zolfo e polveri sottili.

Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare prevede anche per oggi, giovedì 7 luglio, condizioni favorevoli al ristagno di inquinanti nei bassi strati atmosferici.

Più informazioni
leggi anche
Pegli
Mare calmo
Meteo Liguria, anticiclone delle Azzorre protagonista: sole e caldo