Quantcast
La protesta

Smag, protesta dei lavoratori in consiglio comunale

Generica

Genova. “Iren, licenziamenti che attraversano la Liguria, Doria batti un colpo!”: e’ lo striscione srotolato oggi pomeriggio a Palazzo Tursi sugli spalti del Consiglio comunale di Genova da un gruppo di dipendenti della società Smag per manifestare contro il rischio della perdita del lavoro. Chiedono l’intervento del sindaco Marco Doria.

Si occupano della lettura dei contatori dell’acqua e del gas, della manutenzione, della gestione della morosità nel capoluogo ligure. Smag è un’azienda del Gruppo Iren. Manifestano contro l’esternalizzazione del servizio decisa dal Gruppo Iren che ha aperto il primo bando di gara sulla gestione dei contatori annunciando presto un secondo bando per affidare all’esterno i restanti servizi. Sono 70 i posti di lavoro, precari e stabili, a rischio a Genova.

Sono 300.000 i contatori da cambiare a Genova entro il 2021, 20.000 quelli rinnovati nell’ultimo anno. I manifestanti hanno ottenuto un incontro con la Giunta Doria.

leggi anche
Generica
70 posti a rischio
Smag, assemblea contro le esternalizzazioni Iren
Generica
Stanotte
Smag, raggiunto l’accordo: clausola sociale di 5 anni per i 70 lavoratori, oggi l’assemblea