Quantcast
Tragedia

Sestri Levante, trovato senza vita il bagnante disperso fotogallery

recupero disperso sestri levante

Sestri Levante. E’ stata ritrovata, purtroppo ormai priva di vita, la persona dispersa in mare a Sestri Levante.

Stamani l’elisoccorso dei vigili del fuoco ha sorvolato la zona coordinandosi con i mezzi della Capitaneria di porto che agivano via mare. Avvistato il corpo, che giaceva sul fondo a tre metri di profondità, i sommozzatori dei vigili del fuoco si sono calati con il verricello e hanno provveduto alle operazioni di recupero, verso le 8 e mezza di questa mattina. Vani i tentativi di rianimarlo da parte del personale medico a bordo dell’elicottero già partito in direzione San Martino.

L’uomo, 63 anni di origine rumena ma residente a Vigevano e probabilmente in vacanza a Sestri, intorno alle 07.15 di oggi era sceso in spiaggia con la moglie e si era tuffato in acqua per una nuotata, lasciando la moglie, sulla spiaggia, nei pressi della foce del torrente Gromolo.

Poco dopo, la signora lo ha visto agitarsi e sbracciare in mare e ha cercato di chiamarlo ad alta voce, attirando l’attenzione di un signore in spiaggia. Questi, rendendosi conto della situazione e della possibile nazionalità straniera della coppia, ha allertato, tramite il numero blu 1530, la Sala Operativa della Guardia Costiera di Genova, che ha immediatamente inviato i soccorsi: la Motovedetta CP 882 di Santa Margherita Ligure e due gommoni della Guardia Costiera di Sestri Levante e di Lavagna, nonché un Elicottero dei Vigili del Fuoco di Genova.

Sono in corso da parte della Guardia Costiera di Sestri Levante gli accertamenti del caso, anche se, data l’ora, è probabile che su quella spiaggia ci fossero solo poche persone e gli stabilimenti balneari vicini erano ancora chiusi.

Foto delle operazioni di recupero di Massimiliano Gherardi.