Quantcast
5 mila euro

Sestri Levante, denuncia una rapina ma è tutta una messinscena: i soldi spesi in divertimento

CARABINIERI

Sestri Levante. Un’ingegnosa (e fraudolenta) messinscena per ricavare soldi e spendere tutto in divertimento. E’ finito nei guai un 19 enne di Sestri Levante, denunciato per “simulazione di reato e procurato allarme”. Il giovane aveva infatti denunciato ai carabinieri di essere stato rapinato all’interno della sua abitazione.

I malfattori, secondo quanto raccontato lo avrebbero ferito (lesioni giudicate guaribili in 15 giorni) e sarebbero quindi fuggiti con vari monili in oro ed un orologio Rolex appartenenti alla madre.

Poi la “sorpresa”. I militari dell’Aliquota Operativa, al termine delle indagini hanno invece accertato che il giovane aveva messo in scena la rapina e si era autoinflitto le ferite. Una messinscena per nascondere alla madre la vendita dei gioielli, da cui aveva ricavato circa 5 mila euro, poi spesi in divertimento.