Quantcast
Disagi

Rapallo, è di nuovo sciopero rifiuti. Il Comune: “Limitate la spazzatura fino a mercoledì”

Spazzatura a Rapallo

Rapallo. Nuovo sciopero nazionale degli addetti ai servizi di raccolta rifiuti e igiene urbana, indetto per lunedì 11 e martedì 12 luglio, a Rapallo.

“Purtroppo, per una lunga vertenza in corso tra i lavoratori e le aziende del settore, è stato proclamato uno sciopero di due giorni che inciderà pesantemente sul servizio di raccolta rifiuti e pulizia della città – avverte l’assessore alla Gestione ciclo rifiuti, Arduino Maini – Non entro nel merito delle ragioni dei lavoratori, ma sicuramente i cittadini e gli operatori commerciali che subiranno questo disagio, in piena stagione turistica e dopo un week-end, sono incolpevoli. Chiediamo a tutti la massima collaborazione: all’impresa appaltatrice abbiamo già chiesto di rinforzare i servizi prima e dopo lo sciopero e di comunicarci tempestivamente le adesioni e l’andamento del servizio, in modo da limitare i danni”.

“Ai cittadini che, con impegno e responsabilità civica, hanno contribuito a superare il 52% di raccolta differenziata nel 2015” viene chiesto “un ulteriore piccolo sforzo: limitare i conferimenti il più possibile e rinviarli a mercoledì 13 luglio, ovvero il giorno in cui riprenderà regolarmente il servizio, specie per carta e plastica. Questo per garantire il livello minimo essenziale, tutelato dalle norme sullo sciopero”.

“So che la maggioranza delle persone è sensibile e ci tiene a vivere e lavorare in una città pulita e decorosa, anche se spesso una piccola parte ne vanifica l’operato, come succede in questi giorni, specie per gli ingombranti – conclude l’assessore Maini – Invito tutti a fare le segnalazioni puntuali e tempestive alla Polizia Municipale, per consentire rapidi ed efficaci controlli. Spero che le sanzioni, che quest’anno sono già più di 120 e nel 2015 sono state 230, sortiscano presto il loro effetto scoraggiando comportamenti poco civili”.

Più informazioni
leggi anche
Spazzatura a Rapallo
Rifiuti ovunque
Lo sciopero è finito, ma Rapallo resta invasa dalla spazzatura
rifiuti spazzatura amiu
Non per le aziende private
Rifiuti, revocato lo sciopero: siglata l’intesa per il contratto nazionale