Quantcast
Stalker

Perseguitava da mesi sorella, ex e altre due donne: incubo finito, in manette

carcere marassi

Genova. Persecuzioni, appostamenti, apprezzamenti e invio di sms, ma anche minacce di “morte”. Il tutto nei confronti della sorella e di una diciassettenne, nonché dell’ex convivente, una genovese di 45 anni e di sua figlia, 21enne.

L’incubo per queste quattro donne è terminato sabato pomeriggio dopo tre mesi di ansia e vessazioni. L’uomo, un genovese di 51 anni, residente in via Fillak a Sampierdarena, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere, emesso dal Gip, per i reati di “atti persecutori” e “porto di oggetti atti ad offendere”.

E’ stato portato in carcere a Marassi.

Più informazioni
leggi anche
Il week-end di controlli dei carabinieri
Licenziato
Perseguita l’ex datore di lavoro: denunciato