Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pensioni amianto, Ansaldo Energia dovrà risarcire l’Inps

Più informazioni su

Genova. Ansaldo Energia è stata condannata a risarcire l’Inps per aver emesso false certificazioni per l’esposizione all’amianto a fini pensionistici. Lo ha deciso il giudice Silvia Carpanini, stabilendo che il danno sarà quantificato in separata sede.

E’ stato condannato da un anno e un mese Angelo Michelini, capo reparto Ansaldo. Assolti invece Pietro Pastorino, ex direttore provinciale dell’Inail e la funzionaria Inail Cinzia Rotella. In udienza preliminare erano stati prosciolti 12 lavoratori.

Secondo l’accusa, Michelini avrebbe certificato il falso sostenendo che gli operai lavoravano in settori esposti all’amianto quando invece erano impiegati in reparti esclusi dai benefici previsti dalla legge di indirizzo. Dalle indagini era emerso che i 12 lavoratori avevano incassato circa un milione di euro in realtà non dovuti.

In udienza preliminare, però, lo stesso pm aveva chiesto e ottenuto il proscioglimento degli operai perché non era stato dimostrato che gli stessi fossero consapevoli di truffare lo Stato.