Quantcast
Messa in sicurezza

Nervi, autobotti e sommozzatori per la scogliera: una settimana di lavoro

lavori scogliera nervi

Genova. Durerà l’intera settimana il lavoro di somma urgenza sulla scogliera di Nervi. Lo ha comunicato stamani sul suo profilo Facebook l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Gianni Crivello.

“I tecnici comunali che seguono, con grande impegno, i lavori, mi hanno comunicato che è in corso getto per il basamento sottomesso al livello del mare – annuncia l’assessore – necessario alla posa del contrafforte rivestito di pietra a sostegno della passeggiata sovrastante la cavità creatasi a causa dell’azione del mare”.

Il getto è effettuato mediante autobotti caricate su un pontone di grandi dimensioni e con l’ausilio di sommozzatori specializzati in tali opere.

“Il lavoro di messa in sicurezza del tratto di passeggiata proseguirà, come da programma, fino alla fine di agosto per la realizzazione del pilone rivestito di pietrame, che sarà gettato in sette strati di circa un metro di altezza ciascuno fino al raggiungimento della scogliera strapiombante, e proseguirà fino alla metà di settembre per le opere di consolidamento puntuale, in particolare per la esecuzione di alcune chiodature”, conclude Crivello.