Quantcast
Marassi

Minacce continue alla madre per i soldi, in casa fucile e munizioni: arrestato

Fucile

Genova. Continuava a chiedere soldi all’anziana madre, minacciandola ogni volta finché la donna, esasperata, non lo ha denunciato ai carabinieri da cui poi è stato arrestato. Una storia di violenze all’interno delle mura domestiche, in un appartamento in via Bobbio nel quartiere genovese di Marassi.

Dopo la denuncia i militari della stazioni di Marassi sono arrivati nell’abitazione di madre e figlio. L’uomo, un pensionato genovese di 54 anni, ha cominciato però ad aggredire i carabinieri tentando di darsi alla fuga. Bloccato è stato arrestato per “resistenza a P.U., estorsione continuata, detenzione abusiva di armi e detenzione illegale di armi comuni da sparo”.

In casa, infatti, i militari hanno anche trovato una pistola lanciarazzi, non funzionante e 50 proiettili calibro 22, di cui non era stato denunciato il possesso. Fucile e munizionamento sequestrati. Il 54enne sarà processato stamani con rito direttissimo.