Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato Sestri Ponente, comitato via Catalani: “Comune rispetti parere del Municipio”

Raccolte 1.100 firme contro il trasloco: "Con i banchi rischio tilt"

Sestri Ponente. “La libertà di manifestare le proprie idee vale per tutti, sarebbe però curioso se il Comune ignorasse il parere del Municipio”. Tito Tosi, componente del Comitato di cittadini che si oppone al trasferimento del mercato delle merci varie da via dei Costo a via Catalani, commenta così l’annunciata manifestazione degli ambulanti, prevista per la settimana prossima.

E si fa forte del parere del Medio Ponente di quasi due settimane fa. “Le persone che hanno detto di no – spiega – sono tutte del posto, vivono la realtà di queste vie, che andrebbero in tilt se arrivassero i banchi”.

Che la soluzione non piaccia agli abitanti lo testimoniano le 1.100 firme raccolte contro l’ipotesi di trasloco. “Nessuno di noi è contro i commercianti, tutti hanno il diritto di lavorare. Però abbiamo appreso che esiste uno studio che dichiara compatibile il mercato in via dei Costo durante e dopo la creazione del park interrato. Non è allora vero che lo spostamento è obbligatorio. La nostra richiesta alle istituzioni rimane però una sola: cercate un’area meno impattante”.

1100 firme