Quantcast
Tra liguria e toscana

“La frattura diventa un grimaldello”: ecco gli strumenti usati dalla banda dei “georgiani”

carabinieri

Genova. Erano in tre, due georgiani e forse un lituano, svaligiavano case, tra la Toscana e la Liguria, da tempo. Ma sono stati intercettati e arrestati stanotte mentre tentavano un furto nel ponente di Genova dagli investigatori del nucleo radiomobile dei carabinieri di Genova che da mesi avevano avviato indagini sulla banda.

I tre riuscivano a entrare nelle case usando una lastra radiologica, quando la porta era chiusa senza mandate, oppure si servivano di speciali grimaldelli e una calamita.

I particolari dell’operazione che ha permesso ai carabinieri l’arresto dei tre saranno forniti alle 12 in una conferenza stampa

Più informazioni
leggi anche
banda ladri georgiani
Furti a rate
La “gang dei ladri invisibili” arrivata dalla Georgia