Quantcast
Multa e denuncia

Imbratta i muri della Questura di Genova con le proprie feci

Questura di Genova

Genova. Nel pomeriggio di ieri una volante dell’U.P.G. è intervenuta presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Galliera in seguito alla segnalazione di una persona molesta lì presente.

Gli agenti, dopo aver proceduto all’identificazione dell’uomo che era in evidente stato di alterazione da sostanze alcoliche, lo hanno accompagnato in Questura perché a suo carico risultava un rintraccio per la notifica di un provvedimento.

Finiti gli adempimenti di rito, l’uomo è uscito dalla Questura e, poco dopo, il personale addetto alla vigilanza dell’ingresso principale lo ha colto mentre si stava pulendo le mani, sporche delle proprie feci appena fatte nei pantaloni, sul muro del palazzo.

L’uomo, un 52enne genovese, è stato indagato in stato di libertà per il reato di imbrattamento e sanzionato per ubriachezza.