Quantcast
Diritto all'assistenza

Giovani pazienti psichiatrici, Usb: “In Liguria nessuna struttura adatta”

gaslini

Genova. “Abbiamo portato a conoscenza dei consiglieri regionali 5 Stelle la situazione dei pazienti psichiatrici in fase di acuzie della fascia di età 14-18. In tutta la Liguria non esiste una struttura adatta ad accoglierli e quindi vengono ricoverati nel reparto di neuropsichiatria dell’Ospedale Gaslini insieme a piccoli ricoverati con altro tipo di problemi oppure negli SPDC degli ospedali per adulti”. Questo si legge in una nota dell’Usb Sanità Liguria.

“Reparti non sicuramente adatti ad accogliere questi piccoli pazienti anche per questioni strutturali
Una situazione che dura da anni e che abbiamo più volte denunciato. Questi ragazzi hanno diritto ad una specifica assistenza in reparti con personale specializzato. Come sindacato non possiamo esimerci anche dal denunciare il rischio di infortunio in cui incorrono gli operatori costretti ad affrontare urgenze simili senza che vengano dati loro adeguati strumenti”, prosegue la nota.

“I consiglieri 5 Stelle hanno portato in consiglio regionale un’interrogazione in cui chiedevano le intenzioni dell’assessorato in merito a questa situazione che definiamo vergognosa. L’assessore Viale ha assicurato che verranno destinati posti specifici all’Ospedale di S.Martino. Come riportato nell’interrogazione diversi studi dimostrano l’importanza del ricovero come risorsa cruciale del trattamento. Come sempre accade in una sanità votata al profitto le prime a pagare sono le fasce più deboli”, termina l’Usb.

Più informazioni