Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, un tranquillo week end di paura: inseguimento in via Perlasca, incidenti, roncola e Tso

Inseguimento da film in via Perlasca, un uomo armato di Roncola a Rivarolo, un motociclista ferito e un incidente che si trasforma in Tso in via Sapeto

Più informazioni su

Genova. Scene da film in via Perlasca, con un inseguimento in stile americano, un uomo “armato” di roncola che sparisce a Rivarolo, un centauro ferito in maniera importante in corso Gastaldi e infine un incidente che sembrava senza conseguenze e che invece si è trasformato in Tso.

E’ il tranquillo week end di paura per le strade di Genova. Da ponente a levante, quattro interventi sui generis hanno tenuto impegnate le pattuglie della Polizia Municipale.

Il primo intervento risale a venerdì sera: erano da poco passate le 21.30 quando la pattuglia  in servizio in via Perlasca (dove sussiste la deviazione del traffico a seguito dell’edificio pericolante), si è vista arrivare un’auto che, volontariamente, si è scagliata contro le transenne, fuggendo poi verso monte.
Di qui l’inseguimento con tre pattuglie: in breve tempo il fuggitivo è stato fermato e bloccato, non prima di aver speronato anche un’auto della Municipale. L’uomo, un trentenne genovese, è stato accompagnato all’ospedale Galliera per essere sottoposto agli esami di rito. E’ stato quindi ricoverato nel reparto di psichiatria.

Sempre a Rivarolo, il giorno dopo, poco dopo le 14 gli agenti sono stati fermati in via Celesia da un cittadino: c’era un uomo armato di una roncola che si aggirava nel quartiere. L’uomo è stato denunciato. La roncola è stata trovata poco distante, dopo che il trentacinquenne genovese, che è risultato irreperibile da due anni, se ne era liberato.

Sabato notte, invece, incidente in Corso Gastaldi, all’altezza di Via Dassori: un centauro ha perso il controllo della sua moto, finendo rovinosamente a terra. L’uomo è stato trasportato in codice rosso al S. Martino. Nessun altro mezzo coinvolto.

Infine, stanotte, dopo l’una si è verificato un incidente in via Sapeto, all’altezza del civ. 13: un’auto ha urtato un’altra macchina in sosta danneggiandola. Il conducente ferito, che ha rifiutato il soccorso del 118, è risultato positivo all’etilometro, ed è stato quindi denunciato per guida in stato ebbrezza. L’intervento sembrava concluso e invece, durante i controlli, l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze e l’intervento si è tramutato in TSO personale, con medico sul posto. Il paziente è stato trasportato al San Martino.