Quantcast
Aria

Genova, sole e caldo fanno schizzare l’ozono

Centralina per il controllo dello smog

Genova. Tanto sole e molto caldo tengono alto anche l’ozono. Ieri pomeriggio, infatti la centralina della Città metropolitana di Genova a Quarto ha segnalato uno sforamento oltre i 180 microgrammi per metro cubo ( la soglia d’informazione alla popolazione) per questo gas, con una concentrazione media oraria massima di 188 ug/m3.L’ozono ha sfiorato il limite anche all’Acquasola, con una media oraria massima di 178 ug/m3 e ai Giovi con 173, mentre è rimasto più basso in corso Firenze dove la media oraria massima della giornata è stata di 155 ug/m3.

In considerazione del nuovo sforamento di ozono il centro operativo metropolitano invita a limitare le esposizioni all’aria aperta dei bambini, degli anziani e delle persone con problemi respiratori.

Il servizio meteo dell’Aeronautica Militare prevede condizioni atmosferiche “di indifferenza”, ossia senza influssi climatici rilevanti rispetto alla situazione degli inquinanti.

Più informazioni