Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Depuratore, Pisani: “Progetto assurdo, bomba ecologica sotto il mare di Lavagna”

Lavagna. “Progetto sbagliato, assurdo. Mentre Sestri Levante e Casarza Ligure vedranno risolti i problemi della depurazione senza subire il minimo danno, i cittadini e i lavoratori turistici di Lavagna subiranno danni per 5 anni, per poi vivere sopra la vera e propria bomba ecologica delle tubature sottomarine”.

Così il portavoce del MoVimento 5 Stelle Liguria, Gabriele Pisani, commenta il progetto preliminare del depuratore di Chiavari, presentato oggi in Conferenza dei servizi, alla presenza del consigliere metropolitano all’Ambiente Enrico Pignone.

“A Chiavari – ironizza il portavoce pentastellato – l’incompetenza del sindaco ha quantomeno avuto un risvolto positivo per quegli imprenditori che, dopo il regalo della colonia Fara, si vedranno togliere da sotto il naso il vecchio e maleodorante depuratore. Il resto della cittadinanza, invece, vedrà scomparire l’unica area di sviluppo rimasta in città”.

“Ma non ci fermiamo qui – conclude Pisani – Il MoVimento 5 Stelle in Regione, a Lavagna e Chiavari si batterà con ogni mezzo e in tutte le istituzioni, con atti, iniziative e presidi sul territorio, per bloccare la realizzazione di un’opera profondamente sbagliata”.