Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Croce si ricandida alla presidenza World Sailing

Il ligure si presenterà al meeting di novembre da favorito, ma potrebbero esserci dei contendenti voluti da federazioni insoddisfatte

Carlo Croce, attuale presidente della Wolrd Sailing, ha deciso di ricandidarsi alla carica più alta della federazione vela mondiale. Eletto nel 2012, Croce ha deciso di affidarsi alla Vero Communications, per puntare tutto su una comunicazione efficace per divulgare quanto fatto negli ultimi quattro anni e per mostrare i progetti futuri.

La compagnia in questione è fra le leader del settore, ed ha seguito Gianni Infantino nella sua candidatura per la presidenza alla Fifa, ma è anche fra gli artefici dell’entrata ai Giochi Olimpici del rugby a 7.

Pare che il cammino per Croce possa essere difficoltoso a causa della presenza di alcuni possibili contendenti, voluti da federazioni scontente della gestione del dirigente genovese. Per sapere come andrà bisognerà attendere novembre quando si terrà, a Barcellona, il meeting mondiale della World Sailing.

Il programma elettorale di Croce è diviso in sei linee guida: far sì che World Sailing sia un leader globale nel governo dello sport; diventare un leader mondiale nella sostenibilità degli oceani; innovare per guidare la crescita globale della vela; stabilire degli standard one-design per garantire l’equa competizione tra gli atleti; consolidare lo status olimpico della vela; assicurare il ritorno della vela paralimpica ai Giochi Paralimpici.