Cornigliano, prima la lite e poi l'accoltellamento - Genova 24
Stanotte

Cornigliano, prima la lite e poi l’accoltellamento

Pronto soccorso di Villa Scassi

Cornigliano. Tutto è incominciato per una banale lite, ma è culminato con una coltellata. Per questo motivo, stamattina, i Carabinieri di Sestri Ponente, insieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile e della C.I.O. del 4° Battaglione Veneto, hanno denunciato due fratelli ecuadoriani per lesioni personali aggravate in concorso e porto di armi improprie.

La rissa è scoppiata stanotte in piazza Conti, dove i fratelli, uno di 62 e l’altro di 55 anni, hanno aggredito un loro connazionale di 43 anni, ferendolo all’avanbraccio destro con una coltellata.

La vittima, trasportata all’ospedale Villa Scassi, è stata medicata e dimessa con una prognosi di 30 giorni. Il 55enne, inoltre, è stato anche denunciato per soggiorno illegale sul Territorio dello Stato.

leggi anche
Omicidio in famiglia a Bolzaneto
Il video e la ricostruzione
Omicidio a Pontedecimo, l’accoltellamento ripreso dalle telecamere di sorveglianza
Savona, una nuova auto per la squadra volante della Polizia
Aggressore ricercato
Accoltellamento in via Prè: una vendetta dopo le molestie sessuali
rissa canneto il curto
Che botte
Canneto il curto, maxi rissa e abitanti spaventati: tre feriti
carcere marassi
Pusher in manette
Genova, distesa in una pozza di sangue: donna accoltellata dal suo spacciatore
accoltellamento maddalena vico del papa
Centro storico
Accoltellato con un coccio di bottiglia alla Maddalena, in codice rosso al Galliera