Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cisl, a Genova due nuovi servizi: punto d’ascolto donne e sportello per il disagio lavorativo

Genova. La Cisl di Genova presenta due nuovi servizi rivolti alla cittadinanza, che insieme ai già operanti sportelli “accoglienza giovani” e Anolf (ufficio stranieri), arricchisce la gamma di servizi ai lavoratori, a chi è in cerca di occupazione, alle donne, ai giovani e agli immigrati. Si tratta dei nuovi “Punto d’ascolto donne Cisl”, e “Sportello per il disagio lavorativo”.

«La Cisl genovese raccoglie le istanze e le preoccupazioni di chi lavora e le traduce in impegno quotidiano – dice Luca Maestripieri, segretario generale Cisl Genova – con il nuovo punto di ascolto donne e lo sportello del disagio lavorativo intendiamo prevenire e contrastare discriminazioni, violenze e molestie che oggi più che mai pervadono in modo strisciante il mondo del lavoro».

«Attraverso la collaborazione con professionisti vogliamo offrire alle donne un’assistenza sia dal punto di vista psicologico che legale» aggiunge Paola Bavoso, segretaria regionale con delega alle Politiche sociali.

Il punto d’ascolto si rivolge non solo a coloro che siano state vittime di violenza o molestie, ma anche a chi si trova in situazioni “scomode”, che possono degenerare in forme di molestie sui posti di lavoro: l’obiettivo è creare uno strumento efficace per individuare, prevenire e gestire questo genere di fenomeni fornendo un quadro di azioni concrete di contrasto alla violenza di genere.

Contestualmente è stato inaugurato anche lo sportello per il disagio lavorativo: strumento al servizio dei lavoratori per far fronte alla continua e incessante evoluzione dell’organizzazione del lavoro dove l’incertezza occupazionale, la retribuzione insoddisfacente, le prevaricazioni possono rappresentare le cause di un malessere che spesso sfocia in una vera e propria sindrome, che va curata e prevenuta. Attraverso l’apertura di questi due sportelli la Cisl di Genova offre nuovi servizi a supporto dell’azione di tutela che viene svolta dalle sue categorie sindacali, e che si rivolge a tutti i cittadini.

Gli sportelli sono attivi a Genova presso la sede della Cisl di piazza Campetto