Percolato?

Borzoli, puzza e liquame nero nel Rio: a Fegino scatta l’allarme

Sul posto, chiamati dai residenti esasperati, i vigili dell'Ambientale e l'Arpal

Genova. La puzza e il liquame riportano alla memoria i tempi del percolato. E ancora una volta è il Rio Fegino protagonista delle cronache “nere”. L’odore nauseante, raccontano gli abitanti esasperati, si sente da sabato. “Oggi abbiamo chiamato i vigili del reparto Ambiente – spiega Antonella Marras, del Comitato Borzoli Fegino – la puzza è davvero insopportabile”.

I miasmi e il liquido sono nella parte del Rio Fegino, all’altezza del deposito Amiu, poco prima di Iplom, e dove stamani sono intervenuti i vigili dell’Ambientale e Arpal. Ci vorrà una ventina di giorni per avere i risultati dei prelievi. Fra le ipotesi anche il lavaggio dei camion Amiu. Sono in corso le indagini.

Più informazioni
leggi anche
via borzoli tubo rotto
Senza fine
Salta ancora un tubo in via Borzoli: mezza Sestri senz’acqua
Complesso residenziale san Bartolomeo
Disagi
Borzoli e Sestri Ponente senz’acqua ancora per ore: autobotti in azione
autobotte sestri ponente
Emergenza finita
Tubo sostituito, lento ritorno dell’acqua a Borzoli e Sestri Ponente
Generica
Le contromisure
Percolato dal deposito Amiu di Fegino: una nuova vasca e poi la copertura. Castagna: “Non doveva accadere”