Quantcast
In comitato

Attentato a Nizza, a Genova massima allerta sugli obiettivi sensibili

polizia centro culturale francese

Genova. Massima allerta anche a Genova dopo l’attentato di ieri sera a Nizza dove 84 persone sono state falciate per strada subito dopo i fuochi d’artificio del 14 luglio sulla Promenade des Anglais.

Il questore nella riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto questa mattina a Genova ha spiegato che è stata rinnovata l’ordinanza in vigore fin dal primo degli attentati di Parigi, che prevede particolari servizi di vigilanza su quelli che sono considerati gli obiettivi sensibili della città.

Il porto di Genova in primis, al pari dell’aeroporto, delle stazioni di Principe e Brignole, e degli spazi di aggregazione dalla Fiumara all’Expo. Non solo, servizi di vigilanza straordinari verranno disposti nei confronti degli obiettivi sensibili francesi e americani, dalla sede di rappresentanza del consolato americano all’’Alliance Française di via Garibaldi alla scuola americana di Quarto. Insomma, se non si tratta di allarme rosso, l’attenzione è altissima.

Più informazioni
leggi anche
donatore del sangue
Basta bufale
Attentato a Nizza, smentita ufficiale del Gaslini: “A disposizione, ma nessun bambino in arrivo”
Strage a Nizza (Foto da You Reporter)
Orribile
“Viva l’Isis” dopo la strage di Nizza: internauti genovesi denunciati
oktoberfest
Massima allerta
Attentati in Germania: innalzati i livelli di sorveglianza su supermercati, scuola germanica, Oktober Fest