Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vela d’altura, la Giraglia Rolex Cup 2016 va in archivio: i vincitori foto

Dopo la bonaccia, è arrivata la burrasca

Genova. Tre barche in avaria e costrette a chiamare i soccorsi. Per due è stato necessario l’intervento degli elicotteri che hanno prelevato parte degli equipaggi. Non era mai accaduto nella storia della vela nel Mediterraneo che le operazioni di soccorso coinvolgessero anche questi mezzi, riportando alla memoria le tragiche e indimenticabili immagini degli elicotteri impegnati nelle operazioni di soccorso alla flotta della regata del Fastnet del 1979.

Invece la regata della Giraglia numero 64, oltre ai record di partecipanti, entra nella storia anche con questo assolutamente non richiesto primato. Tre barche in avaria. Ma se per X-Elor, un X412 di Daniel Gallina, i danni sono stati limitati alle vele e soprattutto l’avaria si è verificata a poche miglia da Portofino permettendo di trovare riparo senza problemi, per Mariel, il Grand Soleil 341 di Federico Massari, e per Ireal, Comet 45S di Alberto Pagliano le cose sono state ben più gravi e hanno appunto coinvolto gli elicotteri della Guardia Costiera.

Nel caso di Mariel della Societè Nationale de Sauvetage en Mer francese con base a Solenzara, in Corsica, che sono i intervenuti per prelevare l’intero equipaggio dopo che Mariel aveva perso il timone nella notte di ieri quando era a 20 miglia dallo scoglio della Giraglia. Equipaggio messo in salvo a Macinaggio, ma barca alla deriva in Alto Tirreno. Per Ireal a intervenire sono stati invece gli uomini della Guardia Costiera italiana di La Spezia.

Con l’arrivo, nella serata di venerdì 17 giugno, allo Yacht Club Italiano a Genova delle ultime imbarcazioni sono ora definitive le classifiche finali della 64ª edizione della Giraglia Rolex Cup.

E’ Tip, il Sun Fast 3600 di Gilles Pages a vincere la prova d’altura della Giraglia Rolex Cup in tempo compensato nella classe IRC e ad aggiudicarsi il Trofeo Challenge Rolex e un orologio Rolex Submariner. Secondo e terzo classificati nella classe IRC Give Me Five 5 di Adrien Follin e Epsilon di Jean Rameil.

Scricca, il Comet 38S di Leonardo Servi, vince la regata d’altura della Giraglia Rolex Cup nella classe ORC e si aggiudica il Trofeo Challenge Nucci Novi. Seconda Three Sisters di Milan Hajek, terza Symfony di Viacheslav Frolov.

Magic Carpet Cubed, il Wally 100 di Lindsay Owen Jones che ha tagliato per primo la linea di arrivo alle 15,02 di giovedì, vince il Trofeo Rolex e il Trofeo Réné Levainville riservato al primo classificato in tempo reale nella prova d’altura della Giraglia Rolex Cup. Si aggiudica inoltre il Trofeo Beppe Croce per il primo yacht ad aver doppiato lo scoglio della Giraglia e un orologio Rolex Yacht Master.

Atalanta II di Carlo Puri Negri si aggiudica il premio BMW riservato alla prima imbarcazione italiana ad aver doppiato lo scoglio della Giraglia.

Chestress 3, il J122 di Giancarlo Ghislanzoni vince il Trofeo Sergio Guazzotti riservato al primo yacht overall nel gruppo IRC appartenente a un socio armatore dello Yacht Club Italiano.

Viene assegnato ad Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi il premio fair play per aver ha prestato soccorso per oltre cinque ore ad un concorrente in grave avaria. Il premio speciale dello Yacht Club de France e Yacht Club Italiano per la barca della Marina Militare meglio classificata va a Deneb della Marina Militare Italiana.

Premi per Alberto Bona con Promostudi La Spezia, primo classificato tra i Mini 6.50 Proto e per Andrea Pendibene con Pegaso, primo classificato tra i Mini 6.50 Serie.

Premi per Elea di Daniele Vanhove, Lune di Eric Muller e Ar Wech’All di Michel Pellegrin rispettivamente primi, secondi e terzi classificati della Giraglia Rolex Cup per Due nella classe IRC e per Flying Cloud di Davide Noli, Prospettica di Giacomo Gonzi e Pegasus di Andrea Goggi primi, secondi e terzi classificati della Giraglia Rolex Cup per Due nella classe ORC.

Janie Philip-Maracuja di Laurent Camprubi, Leon IV di Daniel Dupont e Expresso 2 di Guy Clayes, sono i primi tre classificati nella Giraglia Rolex Cup Solo classe IRC.

Wallino di Benoit De Froidmont si aggiudica il Trofeo Challenge Bellon riservato al primo della classe IRC Gruppo 0 e Southern Star di Luigi Cimolai il premio per il primo classificato nella classe ORC Gruppo 0.

Amber Miles di Vadim Yakimenko vince il Trofeo Challenge Marco Paleari destinato al primo classificato nella classe IRC Gruppo A e Samantaga di Philippe Moortgat il premio per il primo classificato nella classe ORC Gruppo A.

Epsilon di Jean Rameil e Controcorrente di Luigi Buzzi sono rispettivamente i primi classificati nella classe IRC Gruppo B e ORC Gruppo B.